momenti di evasione

hoevaso

Non è una frase inventata, è presa pari pari dalla email di risposta del servizio clienti di un’azienda che ha messo in piedi un piccolo e-commerce per vendere i propri prodotti.

Per pari pari intendo proprio così, maiuscolo compreso.

E’ come se alla cassa di un negozio fisico la cassiera mi urlasse in faccia “STAI SERENO, IL BANCOMAT HA FUNZIONATO, PUOI PORTARE A CASA LA MERCE”.

LinkedIn responsive website

image

@Ignore on my Class

@Ignore annotation on my class. #nerd #junit #java #testing

A photo posted by marco frattola (@sbarrax) on

Il tempo ritrovato nel computo delle ore disponibili della giornata, è un valore che ho ritrovato, come indice di qualità della vita tornato a un valore dignitoso.

L'agrodolce retrogusto del negoziante vintage

dieci e più anni fa c’erano le community online, qualcosa a cui inizi a partecipare e dopo un anno ti stufi, per l’entropia

l’entropia domina anche i comportamenti umani, quando esseri che non vivono assieme tutto il giorno, trovano facilmente la strada dell’autocompiacimento e delle relazioni impulsive

oggi molti di questi istinti si sono riversati su facebook, un collettore ancor più facile perché a costo zero (le community di una volta dovevamo tirarle in piedi, farne manutenzione, sostenerle con tempo e a volte con soldi)

perfino personaggi più vecchi e che non hanno passato “fasi pioneristiche” come quella sopracitata oggi trovano interessante esprimersi su facebook, e bene, molto bene direi
salvo poi scrivere su facebook che internet è il male,
che è un po’ come sfruttare la stampa ai tempi di Gutenberg per esprimere il forte dissenso verso la stampa stessa: alla lunga, una vera idiozia

la cosa che mi lascia perplesso, con anche rammarico, è che io non sia libero di dire “guarda che stai dicendo un’idiozia”,
è un po’ la sindrome del grillismo, scrivere su quel post del negozio di dischi ha animato una schiera di adirati fanboy da movimento 5 dischi, delle persone che delegano a un discorso con toni patetici il loro rifiuto di ragionare

l’unico ragionamento valido è quello dei fatti, non il mio o il loro: questo è il progresso, che ti piaccia o no

se dai dei cretini a quelli che preferiscono la musica online
e imputi a loro la chiusura dei negozi,
non hai saputo far altro che arroccarti dietro la tua posizione “elitaria” di “posto di cultura musicale”…

beh, peccato, sei tu fuori mercato, non gli altri “gli assassini”

Deve essere chiaro a tutti coloro che per comodità o risparmio acquistano (o rubano) la musica e il cinema in rete – deve essere chiaro che ogni volta che fanno quei quattro click apparentemente innocenti sulla tastiera del computer o dello smartphone, in realtà sparano pallottole mortali.

"Rest of the world is stupid" collection: light-locker against a screensaver world

Can I have a screensaver other than the blank screen with light-locker?

In a word – no.

If you need a screensaver for whatever reason, perhaps using a TV for a monitor and don’t want a blank screen, then you will need to remove light-locker and install some alternative, like xscreensaver.

via Screen locking in Xubuntu 14.04 « Xubuntu.

 

Screen_locking_in_Xubuntu_14.04_«_Xubuntu_-_2014-11-20_10.58.22

I think that, sometimes, strong decisions are good evidence.

But starting from a moot point and finishing to a short cut lead often to risible motivations.
I could endure something like “we forked gnome screensaver and we had no much time to develop all the stuff, so take this as our best effort for the moment.
I can’t bear a perspective where “common people are stupid and we reinvented the whell square ‘cause we are the geniuses“.

I know that it’s an increasing trend, but going back to stone age it’s not fascinating, in my humble opinion.