epidemia riproduttiva…

sembra proprio una epidemia… ma fa piacere, e come no!
dopo Geppo e Luca (oltre svariati personaggi affini che or ora non ricordo), anche F. e G. (metto solo le iniziali per rispetto della privacy) sono in dolce attesa (o meglio, lo sono le loro compagne); come ho scritto loro, questo Natale avrà sì un significato particolare legato ad una nascita e non sarà l’ennesima consumazione obbligatoria dettata dai ritmi di geomarketing festaliero

passata la sbornia, penso a Valerio – in uno stato di pending generalizzato – che starà fremendo dalla voglia di prendere quell’aereo…

dal blog del Dido appresi della chiusura della fabbrica di Pedavena: firmai la petizione, ma ora mi è arrivata via email la conferma che la Heineken (padrona della storica birreria veneta) ritiene chiuse le trattative e la fabbrica chiuderà, senza appello.
sparisce il simbolo di un piccolo orgoglio del bellunese, e con esso il ricordo di molte mie serate in quei posti dove si incominciava con una birra pedavena e si finiva con la grappa bonato…