citazioni buffe

  • voi della sinistra sempre a far polemica, statevene buoni, per quattro anni dovete solo stare zitti

  • è giusto che lo stato voglia prestare i soldi per gli incentivi alle nuove nascite, così la gente ci pensa due volte e magari impara il valore dei soldi

  • quelli della sinistra sono così tristi e ammuffiti che non riescono a capire lo spirito e il buon umore di un uomo in gamba come berlusconi

è buffo ascoltare i discorsi fatti in treno, e ti fai un’idea dell’elettorato italiano corrente

7 pensieri su “citazioni buffe

  1. Sanno poco di politica ma molto più di storia. Un giorno due ragazzi sul treno stavano facendo un cruciverba (già questo dimostra una cultura superiore alla media). Uno dei due: "Rubava ai ricchi per dare ai poveri". L'altro: "Ali Baba, quello dei 40 ladroni". Il primo: "Ma no, è Barabba". E il cerchio si chiude

  2. ehhhh lo spirito e il buonumore! mamma mia, che cosa terribile… abbiamo davvero il premier che (come popolo) ci meritiamo, allora! e a tanti va pure bene! 🙁

  3. per quattro anni staremo zitti, perché sia dei cojoni, imbecilli e in mala fede. Adesso mi aspetto un editto bulgaro di massa per vietarci la parola, i blog e farci pagare una tassa siae ogni volta che ci colleghiamo.

    Ops, il futuro che si avvera

  4. permettetemi solo di dire che si sentono altrettante frasi buffe anche dall' elettorato di sinistra e non solo dai sostenitori di Berlusconi. Gli ignoranti sono sia a destra che a sinistra, come anche le persone in gamba.

  5. per quattro anni staremo zitti, perché sia dei cojoni, imbecilli e in mala fede. Adesso mi aspetto un editto bulgaro di massa per vietarci la parola, i blog e farci pagare una tassa siae ogni volta che ci colleghiamo.

    Ops, il futuro, il futuro che ci raggiunge.

  6. Ecco, il bello di vivere all'estero e' che, anche se si conosce abbastanza bene la lingua, resta sempre una certa barriera che impedisce di cogliere a fondo i diascorsi da treno;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *