Archivio mensile:aprile 2017

“Telegram è meglio” ipse dixit

Una volta probabilmente lo avrei scritto anch’io
ora… “it sucks
nel senso che i periodi ideologicamente carichi son finiti
adesso bisogna vedere cosa serve
e se è open source è meglio, certo,
se posso scegliere scelgo, ma se un cliente usa skype per comunicare non faccio più il talebano, lo uso e basta
se riesco a raggiungere le persone con whatsapp, lo uso, amen, anche se facebook mi tiene d’occhio e si ciuccia tutti i miei contatti, ne sono cosciente, lo uso, con schifo, ma lo uso.

Continua la lettura di “Telegram è meglio” ipse dixit

Xmarks Remote Tabs

…mi fa sempre un po’ impressione usare quella funzione
e vedere la storia di tab aperte di chrome di anni fa, su computer ormai spenti e defunti,
di esperienze lavorative e personali ormai sepolte

fa riflettere sul legame così forte con una entità così debole come la fuffa della nostra vita virtuale, specialmente per chi usa così tante ore al giorno un computer e un browser web, perché quello è il suo lavoro

 Xmarks “Open Remote Tabs” è più di una inutile funzionalità di un plugin per Chrome (e anche Firefox, Safari, Android, etc.), è anche un piccolo strumento di introspezione personale

Continua la lettura di Xmarks Remote Tabs

mi piace il fatto che io riesca, all’alba dei quasi 41 anni, a farmi scivolare un buon 70% in più di potenziali incazzature rispetto a dieci anni fa