provenienze e stagnazione

a volte le percezioni, le lamentele, i dissapori, possono essere spiegati con qualcosa di più che degli stati d’animo, basta riflettere su dati di provenienza geografica

la varietà di provenienza geografica delle persone con cui passi il tempo, da cui derivano le differenze sociali, etniche, culturali, che arricchiscono il tuo cammino, è un buon indicatore, misurabile, termine di confronto con la situazione attuale, utile per spiegare la stagnazione di argomenti e soprattutto la mancanza di avanzamento, di progressione…

i dati di seguito:

Continua la lettura di provenienze e stagnazione

poi, addio

Così, di ritorno, torna il sereno.

Oggi son stato al funerale di un mio amico di vecchia data, coetaneo.
Ieri su Telegram un amico ex-collega mi manda la foto che lo ritrae con in braccio il suo bimbo nato da poche settimane.

Ci sono pezzi di vita che vanno e vengono, al di fuori di questa routine in cui macino ore, in un ufficio open-space.
Un inaridimento che coinvolge anche la capacità di esprimermi.

e oggi sono ventitré anni

Dalla carta al digitale. Sarà per la prossima volta.

Trenitalia sbandiera lo slogan dalla carta al digitale da mesi e mesi, e intanto per fare un caspita di abbonamento mensile la famigerata e tanto sponsorizzata (almeno fino a poco tempo fa) “app” è ancora del tutto inutile allo scopo, come si evince dallo screenshot:
 

Abbonamento mensile che, se mostrato come PDF sullo smartphone, spesso fa storcere il naso al controllore, il quale preferisce il cartaceo, che può pinzare, vantando un ipotetico vantaggioso risparmio di tempo – “al prossimo controllo le basta far vedere il quadratino pinzato dal mio collega”WOW – … per quel bollino quadrato che potrei fare tranquillamente con un punteruolo o una forchetta.
Continua la lettura di Dalla carta al digitale. Sarà per la prossima volta.

“Telegram è meglio” ipse dixit

Una volta probabilmente lo avrei scritto anch’io
ora… “it sucks
nel senso che i periodi ideologicamente carichi son finiti
adesso bisogna vedere cosa serve
e se è open source è meglio, certo,
se posso scegliere scelgo, ma se un cliente usa skype per comunicare non faccio più il talebano, lo uso e basta
se riesco a raggiungere le persone con whatsapp, lo uso, amen, anche se facebook mi tiene d’occhio e si ciuccia tutti i miei contatti, ne sono cosciente, lo uso, con schifo, ma lo uso.

Continua la lettura di “Telegram è meglio” ipse dixit

Xmarks Remote Tabs

…mi fa sempre un po’ impressione usare quella funzione
e vedere la storia di tab aperte di chrome di anni fa, su computer ormai spenti e defunti,
di esperienze lavorative e personali ormai sepolte

fa riflettere sul legame così forte con una entità così debole come la fuffa della nostra vita virtuale, specialmente per chi usa così tante ore al giorno un computer e un browser web, perché quello è il suo lavoro

 Xmarks “Open Remote Tabs” è più di una inutile funzionalità di un plugin per Chrome (e anche Firefox, Safari, Android, etc.), è anche un piccolo strumento di introspezione personale

Continua la lettura di Xmarks Remote Tabs