Archivi tag: eventi

Codemotion 2016

Avrei voluto scrivere un report dettagliato su questa conferenza di due giorni, ma non ne ho avuto le energie (o meglio, avevo iniziato ma ho perso la bozza a causa di un mancato sync dell’app di Evernote).

Note positive sono state la grande qualità dei keynote di inizio giornata (di sabato in particolare, dove un ragazzo di 13 fa un discorso fantastico riguardo all’etica dei programmatori e ricorda commosso Alan Turing, padre del computer e persona tormentata per la sua omosessualità).

Molto piacevole anche l’aver incontrato ex-colleghi di Fashionis e Agavee/SparkFabrik.

Guardando ai talk, ho scelto di dedicare il mio percorso ai filoni DevOps e Microservices e in ultima alternativa, AI/Machine Learning… sul primo filone ho trovato talk interessanti  esposti con chiarezza, in merito a Kubernetes, Docker, Architetture ServerLess.

Per quanto riguarda Microservices invece sono rimasto un po’ deluso, l’unico talk visto è stato quello di Mark Heckler (Pivotal): Living on the Edge (Service): Bundling Microservices to Optimize Consumption for Devices with Spring Cloud & Netflix.
Il buon Heckler ha calcolato male i tempi per una sorta di demo live, molto efficace per carità, ma rischiosa: non puoi fare una demo live così ambiziosa avendo 40 minuti a disposizione (di cui ne ha sprecati 10 in inutili premesse).

L’altro talk sui Microservices di venerdì pomeriggio è stato agilmente cancellato senza colpo ferire :-/

Indi per cui mi son gettato nell’area di AI e Machine Learning… con speaker di una noia mortale, slide a dir poco inefficaci, insomma dei fiaschi totali #1 #2

Il vero campione del sabato, quello che vale il prezzo del biglietto, è stato Sven Peters di Atlassian con il suo “Coding Culture“, roba di un altro pianeta proprio…



 

Continua la lettura di Codemotion 2016

GG Sound Fest: Bimbi, Ramones e una giornata di festa!

GG1

CHE FESTA!
Ma ci pensi, una giornata all’aria aperta a Milano, dove i protagonisti sono i bambini con le loro famiglie, il gioco, la musica?
Se poi ci aggiungi la celebrazione dei Ramones allora diventa una giornata epica!

Ecco, smetti di immaginare, una giornata così esiste: è la GG Sound Fest, che approda al Circolo Magnolia di Milano, dopo le prime tre edizioni piemontesi.
 

MUSICA
Musica da ballare di tutti i tipi da un palco dj set, e un altro palco di concerti live che spaziano dalle ballate irlandesi al jazz moderno passando dalla taranta e dalle melodie per bambini.

BIMBI!
Pensando ai più piccoli: i corsi musica di Musindò per i bimbi 0-3, e poi maghi, clown, giocolieri e altri spazi di gioco, lettura e arte, in tutta tranquillità.
E naturalmente è tutto attrezzato per non lasciare mai in difficoltà i genitori: angolo allattamento, passeggino-parking, fasciatoio e tutto quello che serve per le esigenze dei piccolissimi.

RAMONES
Ai Ramones è  dedicata la mostra “Ramones Sniffing poster exhibition”:una raccolta di prime pagine dei giornali dagli anni Settanta a oggi curata da Ramones Sniffing Poster e Ramones World.
Il motto stesso della festa si rifà al “Gabba Gabba Hey” della canzone Pinhead, frase storpiata da Freaks e divenuta essa stessa motto dei Ramones.

 

QUANDO
Domenica 22 maggio 2016 dalle 10:30 alle 18.

DOVE
Il luogo è lo storico Circolo Arci Magnolia, a Segrate alle porte di Milano (zona Idroscalo).

 

QUANTO COSTA
Il costo è di 7 € a persona, ma si riduce a 5 € per gli abbonati GG e per gli iscritti alla newsletter di www.giovanigenitori.it e è gratuito fino a 3 anni (o con l’acquisto dell’abbonamento).
Tutti gli eventi e i laboratori all’interno della festa sono ad accesso libero e gratuito. Non è necessaria la prenotazione.

INFO e CONTATTI
Circolo Magnolia
Via Circonvallazione Idroscalo, 41 – Segrate (MI)
Per informazioni: redazione@giovanigenitori.it
Clicca qui per l’evento su Facebook

SOCIAL
FACEBOOK: https://www.facebook.com/giovanigenitori/
TWITTER: https://twitter.com/giovanigenitori

CHI ORGANIZZA
Dietro a questo evento c’è Giovani Genitori, iniziativa editoriale torinese “dedicata alle famiglie eco e slow” 🙂

Riattivare spazi in abbandono

interessante, inoltro via max innocenti:


Temporiuso.net, associazione culturale e DiAP Politecnico di MilanoPromosso da OCA- Officine Creative Ansaldo

In collaborazione con Hors Commerce e AIAB_ Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica

Con il patrocinio e sostegno di IF- Innovare il futuro

presentano:14-17 tr oca

RIATTIVARE SPAZI IN ABBANDONO

NON E’ FANTASCIENZA!

14-16 Giugno 2012

ore 16.30- 20.00

Officine Creative Ansaldo, Via Tortona 36

Come avviare dei progetti e politiche di riuso temporaneo a Milano?

Gli attivisti e ricercatori di Temporiuso.net con studenti del Dipartimento di Architettura del Politecnico di Milano

saranno presenti dal 14 al 17 giugno all’OCA, le Officine Creative Ansaldo per presentare i lavori in corso del progetto Temporiuso X Milano;

per partecipare ai dibattiti sui tavoli istituzionali e discutere di spazi,  di processi di riuso, di regole di accesso e autogestione;

per installare in collaborazione con gli artisti di Hors Commerce l’Astronave dei biSogni,

dove i cittadini potranno votare, con le schede spaziali, i luoghi in abbandono o sottoutilizzati delle zone 3,4,6,8,9

che vorrebbero vedere riaperti con progetti dedicati all’arte, artigianato, studentati, ostelli temporanei e spazi per attività di quartiere.

Per informazioni: info@temporiuso.org | 02 2399 5535/2678   www.temporiuso.org

Europride Roma 2011

europride2011In oltre 80 paesi al mondo l’omosessualità è un crimine e in otto i rapporti tra persone dello stesso sesso sono puniti con la pena di morte. Molti stati europei non permettono alle persone di vivere ed esprimere liberamente il loro orientamento sessuale e identità di genere né di manifestare in libertà e sicurezza. In Italia, le vittime di attacchi omofobi non hanno la stessa tutela garantita a chi subisce altre forme di discriminazione e i commenti dispregiativi di esponenti politici e istituzionali hanno alimentato una crescente intolleranza. Approfondisci!

Per dire no a ogni forma di discriminazione a causa dell’orientamento sessuale sessuale e/o dell’identità di genere, la Sezione italiana di Amnesty International parteciperà all‘Europride 2011 che si terrà sabato 11 giugno a Roma.

“Liberi ed eguali in dignità e diritti” è il messaggio che porteremo al corteo, declinato in tanti slogan diversi, stampati su centinaia di cartelli a forma di fumetto.

via Europride Roma 2011.

Piacenza Paracycling

Per il terzo anno consecutivo il territorio piacentino ospita una gara internazionale di paraciclismo, un evento riconosciuto dall’Unione ciclistica internazionale e dalla Federciclismo: la Piacenza Paracycling, in calendario nel fine settimana del 27-29 maggio. La gara, organizzata da Pedale Castellano e da Velosport Borgonovese, è stata presentata nei giorni scorsi nella sede dell’amministrazione provinciale di Piacenza.

Si parte sabato 28 maggio, da piazza XX settembre, a Castelsangiovanni per la gara in linea nel circuito cittadino. In corsa, diverse categorie: dalla C1 alla C5 per le biciclette singole, T1 e T2 per i “tricicli”, dall’H1 all’ H4 per l’handbike e i tandem. Domenica 29 maggio, poi, sono protagonisti gli atleti della cronometro individuale in un anello che si snoda tra Sarmato e Borgonovo. Antipasto della due giorni agonistica è la cerimonia d’inaugurazione di venerdì 27 maggio, a partire dalle ore 21 in piazza XX settembre, a Castelsangiovanni.

via SuperAbile INAIL, Emilia Romagna – Paraciclismo. A Piacenza un evento internazionale.

Rosy Bindi a Codogno « PD Codogno

Rosy Bindi, Presidente Nazionale del PD,
sarà a Codogno VENERDI’ 6 MAGGIO, alle ore 21,
presso il Mercato Coperto di Piazza Cairoli.

via Rosy Bindi a Codogno « PD Codogno.

Il lavoro mobilita l’uomo « Associazione culturale Adelante!

Pubblicizzo l’evento, stasera si parte con Tito Boeri, a Lodi…

Da Il lavoro mobilita l’uomo – rassegna stampa 1 « Associazione culturale Adelante!.

Si inizia lunedì 11 aprile con Tito Boeri “Contro i giovani – Come evitare che il Paese tradisca le nuove generazioni: lavoro e nuovo welfare per dare futuro all’Italia”

esterno_lavoro

interno_lavoro

Grazie a Michele

Decrescere felicemente… a Codogno

Ripubblico l’invito di Luigi:

ASSOCIAZIONE CURSA

Decrescere felicemente per un mondo equo a dimensione umana

Venerdì 3 dicembre 2010 alle ore 20:45

Presso la sala Ex Cultura del Comune di Codogno

(Via Vittorio Emanuele, presso il comune di Codogno – LO)

Sarà con noi Giuseppe Leoni Coordinatore dei circoli del “Movimento per la Decrescita Felice” del Nord Italia
Con lui partiremo dall’illusione del PIL, calcolato solo sugli scambi commerciali senza considerare il vero livello di benessere della popolazione, per parlare di:
  • come affrontare la decrescita che verrà trasformandola in decrescita felice
  • possibili alternative al consumismo sfrenato, che senso ha produrre sempre di più se poi parte di quello che viene prodotto deve essere buttato
  • sostenibilità ambientale, perché il pianeta non può sostenere a lungo l’attuale sfruttamento indiscriminato delle risorse
  • di come l’autoproduzione ed i gruppi di acquisto possano farci risparmiare ed avere prodotti più convenienti, sani, genuini e dalla provenienza certa
Inoltre illustreremo casi virtuosi, esempi di realtà locali che valorizzano il territorio, le produzioni locali, il consumo a Km zero, con notevoli benefici per l’ambiente (minore traffico e minore inquinamento) e le economie locali (favorisce l’occupazione nelle aziende del territorio).

Presentazione Mozione Marino alla Festa dell'Unità di Lodi

Facebook | Presentazione Mozione Marino alla Festa dell'Unità di Lodi

Stasera, alla Festa Democratica dell’Unità a Lodi, in via Taramelli (area Capanno), Giuseppe Civati presenterà la Mozione Marino.

Link correlati

Qual buon vento?

Quale vento? Scirocco.

Nella cittadina a me vicina c’è un cuore giovane e pulsante che riesce a far uscire di casa la gente di provincia e in particolare i giovani, senza che si parli di discoteche o happy hour da giovani rampanti foraggiati, ma per trovarsi a divertirsi con semplicità, ma anche a riflettere, ascoltare, sorridere.

E a giudicare dalla partecipazione (vedi foto #1 #2 #3 #4) ci sanno veramente fare 🙂

Giornate Amnesty 2008

Giornate Amnesty 2008

Il 13 e 14 dicembre Amnesty International scenderà nelle piazze italiane per il proprio evento di raccolta fondi nazionale.

Con un’offerta minima di 7 euro sarà possibile ricevere la candela, simbolo del movimento.

Sarà l’occasione per compiere un gesto importante perchè ogni candela contribuirà a dare speranza a tutte le persone che vedono i propri diritti violati ogni giorno. E quest’anno è ancora più significativo perché il 10 dicembre si celebra il 60°anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani (DUDU).

Nelle piazze potrai trovare, insieme alla candela Amnesty, anche il Cd “17×60” realizzato dall’associazione per diffondere la cultura dei diritti umani attraverso la musica.

Per quanto riguarda le mie zone, i posti sono:

CODOGNO
Sabato 13 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle 19.00
Domenica 14 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Piazza XX Settembre

PIACENZA
Sabato 13 e domenica 14 dicembre
P.zza Cavalli

LODI
dal 7 al 23 dicembre- dal lunedì al venerdì, ore 15.00-19.30; sabato e domenica, ore 10.00-19.00
Via Fanfulla n. 3 (ex Biblioteca dei ragazzi) all’interno del mercatino “Natale Solidale”


WebSci09

fissata la sede del demcamp

Il DemCamp si terrà presso la sede dell’Università popolare di Roma, nel suggestivo palazzo Englefield (Via 4 Novembre 157) a pochi passi da Piazza Venezia, per tutta la giornata di sabato 4 ottobre (dalle ore 9 alle 19).


Visualizzazione della mappa

Marco Bonetti al MOCA2008

se da un lato è vero che le cose squisitamente tecniche mi affascinano sempre meno
e occupano nella mia vita e nel mio lavoro sempre meno spazio
è anche vero che certi aspetti della tecnologia mi affascinano ancora
tra questi ci sono quelli legati alla privacy e alla difesa dei diritti digitali dei cittadini

tra le tecnologie “in prima linea” in questo ambito c’è TOR, e al MOCA2008 (che si terrà a Pescara dal 21 al 24 agosto), c’è a parlarne Marco Bonetti, amico del LUGPiacenza

cito dal programma del MOCA2008:

Titolo: TOR: alla scoperta dei router a cipolla

Relatore: Marco Bonetti

Tor è una rete di tunnel virtuali che permette ai singoli individui e alle organizzazioni di aumentare la privacy e la sicurezza su Internet. Consente inoltre agli sviluppatori di software di creare nuovi strumenti di comunicazione con caratteristiche intrinseche di privacy. Tor fornisce le basi per una gamma di applicazioni con cui singole persone e organizzazioni possono condividere informazioni sulla rete pubblica senza compromettere la propria privacy. Questo talk vuole fornire le informazioni per comprendere il funzionamento di Tor e descriverne l’utilizzo con le applicazioni più comuni.


Titolo: Attacchi a TOR: come funzionano, come difendersi

Relatore: Marco Bonetti

Tor è strumento molto potente per difendere la propria privacy sul web e come tale non è immune a diversi tipi di attacchi. Questo talk vuole presentare le tipologie più comuni di attacco, descrivendone il funzionamento e presentando le contromisure da adottare.

del GUADEC

sono anni che utilizzo GNOME con piacere, soddisfazione, quasi affetto, sicuramente convinto di aver visto crescere uno strumento che vada al di là di un semplice desktop manager

via emmanuele, ho scoperto un po’ tardi che in questi giorni si svolgeva a istanbul (si conclude oggi) il GUADEC (GUADEC (pronounced GWAH-DEC) is an acronym for the GNOME Users? And Developers? European Conference.), e pian piano da l� ho cominciato a leggere su quello che � tracciato, del futuro di GNOME

"La via della mano vuota"

Dal Comunicato Stampa Ufficiale dell’evento:

Da mercoledì 18 giugno a sabato 05 luglio, a Lodi, nella bellissima cornice dell’Archivio Storico Comunale di Via Fissiraga, 17 si terrà la Mostra fotografica ”La Via della Mano Vuota” dell’artista Rossella Chiechi, molto conosciuta per le sue magnifiche immagini ambientate nel mondo della danza. (www.rossellachiechi.com) Rossella ha voluto sperimentare la sua indubbia capacità di “fermare il tempo” cimentandosi anche con una disciplina totalmente diversa. La sua scelta è caduta sul Karate e sulla ASD Karate Do Shotokan Lodi, non solo per i risultati che l’associazione stessa ottiene ma, e soprattutto, per l’impegno messo nell’insegnare quella che non è certamente SOLO un’arte marziale, ma una filosofia di vita. Nel corso della nostra esistenza, quello che tutti noi vogliamo provare, è “sentire” qualcosa. In questo caso, quel “qualcosa” è la BELLEZZA che scaturisce dagli scatti di Rossella, la bellezza che scaturisce dall’esser riuscita a fermare su carta e quindi nel tempo, i sentimenti che animano tutti coloro che praticano quest’arte marziale: disciplina, forza di volontà, capacità di soffrire, grinta, conoscenza di se stessi….in una parola “PASSIONE”. Per i visitatori, uno dei piaceri di viaggiare fra i cavalletti di questa Mostra, sarà guardare questo mondo, il nostro mondo, a quattr’occhi: i loro e quelli di Rossella che con il suo obiettivo ha deciso di attraversarlo, ha preso atto della sua sostanza e si è poi sbizzarrita nel fermarlo a suo piacimento. Osservate nel profondo tutto ciò, respiratene l’essenza e allora si che capirete il modo in cui noi veniamo rapiti da vera passione, da amore puro nel praticare quest’arte. Questa mostra, per la particolarità dell’evento, ha ottenuto il patrocinio da parte del Consolato Generale del Giappone a Milano e rientra nell’iniziativa culturale estiva “Lodi al Sole”del Comune di Lodi, e sarà articolata con i seguenti orari: Dal Lun. al Sab. dalle ore 08,30 alle ore 12,30 con apertura straordinaria durante i seguenti giorni: Mercoledì 18 Giugno dalle ore 19,00 alle ore 23,00 : ore 19,00 inaugurazione con rinfresco; ore 21,00 lettura Haiku e dimostrazione Shotokan Lodi;  Giovedì 19 Giugno dalle ore 18,00 alle ore 23,00: ore 21,00 commento agli Haiku : interviene il Dott. Galliani Ing. Mauro, maestro di Karate, Presidente Kokoro International. Venerdì 20 Giugno dalle ore 14,00 alle ore 23,00 : ore 21,00 convegno: “Il significato di Kata nella Cultura giapponese”; interviene l’artista Shuhei Matsuyama, Maestro di Karate, artista pittore e scultore di fama internazionale. (www.shin-on.com) Sabato 21 Giugno dalle ore 17,00 alle ore 23,00 : ore 18,00 lettura degli Haiku e dimostrazione dello Shotokan Lodi. L’ASD Karate Do Shotokan Lodi è dal 1989 la Scuola di Karate Tradizionale del Lodigiano. La priorità della scuola è l’aspetto tecnico della disciplina, così come viene insegnata dal 1965 in Italia dal M° Hiroshi Shirai. La prerogativa della scuola è la divulgazione culturale delle Arti Tradizionali Nipponiche nelle multi-forme (KATA) applicative. Fisioterapista coordinatore all’Ospedale di Lodi, Ivo Verdelli è il Maestro che con impegno, dedizione e immensa passione, segue ed insegna agli allievi, dai più piccoli del corso propedeutico ai più grandi, di livello  avanzato. Il Maestro ha sempre avuto uno stretto legame con la realtà della propria terra, e lo dimostrano i tanti eventi di cui si è reso promotore e protagonista assieme ai suoi allievi (per citare solo gli ultimi: inaugurazione del giardino Comunale di Campo Marte, Dimostrazione di Primavera presso la Polisportiva Wasken Boys, e sempre presso la Wasken Boys, la logistica del Matsuri che riunisce più di 300 atleti, provenienti dal nord Italia, Austria, Svizzera, Germania per il raduno del Kokoro International: Associazione per lo studio e divulgazione del Karate Tradizionale, alla quale aderisce lo Shotokan Lodi) per non
parlare poi delle qualificazioni degli atleti ai campionati italiani e delle vittorie che sempre si portano a casa al termine dei tornei. L’Associazione è altresì molto ben inserita anche nel tessuto sociale del lodigiano, infatti tutti gli atleti, Maestro in primis, hanno messo a disposizione le proprie capacità anche a scopi benefici, partecipando con dimostrazioni per diversamente abili (ultima in ordine di tempo, la dimostrazione per i Capionati No Limits del 25 maggio). Motto del Dojo è “A ciascuno stesse opportunità”.

http://www.rossellachiechi.com/eventi/eventi.htm

Rossella Chiechi – Events via kwout

iniziativa antifascista a codogno

iniziativa antifascista a codogno

Sab. 7 giugno- dalle 10 alle 19
ARTI VISIVE
Videoinstallazione
Progetto (R)esistenze
Orrori del razzismo
Mostra fotografica
Proiezione in loop

Sab. 7 giugno- dalle 16 alle 18
COMUNICAZIONI
“Stato di una Nazione: note di un osservatore”
relatore prog. Gianni D’Amo
Organizzazioni fasciste oggi
relatore prof. Saverio Ferrari
Dibattito

organizzato dal comitato antifascista Codogno, ANPI Codogno

quattordici

[1984]

sono gli anni passati da uno degli eventi “svolta” più significativi della mia vita, e non posso non ricordarlo, non posso non incrementare questo contatore

ogni anno che passa non scolorisce le immagini o annacqua il ricordo, semplicemente cambia le emozioni e le reazioni suscitate nel ricordarmi di lei

da un’enorme vuoto e sofferenza che erano nei primi anni, a un fantasma che ti accompagna in molti momenti della giornata, fino al sorriso e alla riflessione di questi giorni
la riflessione sulla vita e sul fatto che qualcosa di così grande non può essere esistito per niente, una persona che sapeva dedicarsi agli altri in quel modo non può aver fatto tutto ciò invano, così, per svanire in un ultimo respiro

il sorriso lo volgo al cielo e forse non so perchè – se mi sentisse parlare così mi cazzierebbe, mi direbbe che mi aveva orgogliosamente educato a una fede cristiana di vecchio stampo – ma immagino che probabilmente anche lei sorriderebbe di me e di ciò che ho fatto finora, credo proprio di sì