Archivi tag: problemi

FileVault e schermo nero

Ieri sera mi è capitato un fatto strano, inusuale rispetto alla buona salute del macbook: avviandolo partiva… con lo schermo nero! Non ricordo francamente che mi sia capitato mai un caso simile, fatto sta che dopo un reset della pram e aver premuto come un forsennato il tasto D al boot, finalmente dopo alcuni minuti mi è comparsa la schermata di “Reimposta password”

Scegliendo la terza opzione mi suggerisce la possibilità che sia FileVault a causare l’anomalia e mi propone di disabilitarlo.

Disabilitando FileVault per la crittografia del disco si è finalmente avviato correttamente.

Resta poi da capire come mai di punto in bianco FileVault abbia iniziato a creare problemi, non ho visto nella cronologia degli aggiornamenti recenti qualcosa di sospetto.

Edit: Ringrazio Michele Merola per il supporto durante le operazioni diagnostiche

difetti di un compaq presario f500

spero di riuscire una buona volta a finire questo post…

non è mai nato sotto una buona stella, come acquisto

un giorno mi trovai a valutare le offerte del settore hi-tech di un ipermercato, mi colpì prezzo (basso) di tale hp-compaq presario F500

allora telefonai a un collega che ritenevo fidato, per chiedergli della compatibilità hardware con gnu/linux

mi rispose “non c’è problema
il mio sesto senso tradussemo’ so’ cazzi

e infatti per diversi mesi il famigerato BIOS BUG #81 [4943500] mi impedì di farci girare ubuntu o una distribuzione gnu/linux dello stesso grado di umanità (ci girava a meraviglia opensuse, chissà come mai…), costringendomi a usare il terribile e proprietario s.o. vista preinstallato

per fortuna poi i signori della ubuntu hanno ovviato a questo problema e ora almeno posso utilizzare un s.o. decente

se non fosse che si pianta. sì, muore in condizioni ancora da capire, probabilmente legate a un eccessivo surriscaldamento

succede anche in vista, quindi non penso che sia legato a come il s.o. gestisce il cooling della cpu

empiricamente, ho determinato che tenendolo in alcune condizioni che aumentino al max il ricambio d’aria (la presa d’aria è sul fondo e se mi tengo il notebook sulle gambe la occludo, va in grigliata tutto), riesco con buona fortuna a tenerlo acceso anche 3 ore di seguito

ma non ho mai la certezza che possa durare
inquietante

ed è già un miracolo esser riusciti a finire di scrivere questo post