marun faiv

complici il clima umido, la pioggia (“sbrunzina”, come dicono da queste parti), il mal di collo e il mal di schiena che ne sono conseguiti, è stata una fine settimana di calma e un po’ di cinema

da domani parte una settimana difficile, potrò stare sveglio grazie al caffè, di cui però non dovrò abusare, pena atroci mal di testa

la sospensione di pensieri faticosi è la via per il raggiungimento di prestazioni semplici ma risolutive

ho voglia di riposarci su,
in fondo domattina prenderò il treno – sì il pendolarismo via trenitalia tutto sommato è ripreso con dolcezza e senza troppi ritardi o incazzature, questa volta per scelta e per risparmio di tempo e di soldi – e avrò una scaletta da seguire, non mi mancherà la forza
quella forza che dovrei recuperare anche con un po’ di esercizio fisico, per il quale manca la voglia
e il clima, mi ripeto, non aiuta

sono giorni in cui detesto la pianura padana, ahimè


io che caffeìsco
Originally uploaded by sbarrax
– photo by k_zoldik