liberi cantieri di sbarrax
quiete dopo la tempesta
quiete dopo la tempesta

quiete dopo la tempesta

per questo sabato, mi aspettavo una giornataccia, è stato tutto il contrario
una serenità di quelle da assaporare
un gusto buono quando meno te lo aspetti, ti porta il sole dentro

sono da poco tornato da un concerto, atto conclusivo della stagione della scuola civica di musica di san zenone al lambro
detta così, sembra una roba da poco
invece si è rivelata una sorpresa, per la qualità delle esibizioni (di canto e strumentali), di un repertorio variegato, e con “persone qualunque” che hanno coltivato il proprio potenziale in modo eccellente

Un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: