strolling around

a volte, come stasera, mi prende di allungare il tragitto di ritorno dalla stazione verso casa, e puntare la bici verso il cuore del piccolo paese di retegno

assapori i piatti che stanno cucinando nelle varie case, molte ancora delle quali si affacciano sulla strada, tanto che puoi, pedalando piano, quasi avere il tempo di dire buon appetito a coloro che vi abitano e che stanno iniziando a cenare

diciamo che è anche un aperitivo olfattivo, e ti fa venire qualche idea per la tua cena, quando torni un po’ più tardi del solito e ancora hai la testa in quel dannato ufficio

mi piace la frazione in cui abito, nonostante non lo senta mia, capita che dia delle calde sensazioni

e non mi riferisco alla temperatura tropicale di questi giorni