Giorno: 1 Luglio 2008

scatti di (r)esistenza: la mostra diventa itinerante

[scatti di (r)esistenza]

Il concorso diventa itinerante

Dopo oltre 1200 immagini di 400 fotografi che da tutta Italia hanno creduto nel concorso, Scatti di (r)esistenza assume la forma di un progetto condiviso in una mostra itinerante che, come avevamo già anticipato, è pronta per lasciare Milano e partire per il Gran Tour.

Quali saranno i luoghi e i non luoghi che toccherà, spetta a voi dircelo.
Ci piacerebbe vederla ospite di associazioni, gruppi di (r)esistenti, luoghi desolati, feste di paese, centri culturali, lande sperdute, posti vietati, cortili di periferia.
Ci piacerebbe che gli scatti di (r)esistenza alleviassero i luoghi di (r)esistenza.

Vi potete iscrivere, dirci chi siete, dove volete portare la mostra, come volete allestirla, se volete aggiungerci qualcosa, quando vi serve e tutto il resto.

Noi pensiamo a organizzare il tragitto, vi aiutiamo a promozionare il progetto, dirigiamo il traffico, mentre le immagini ve le passerete voi direttamente, da un posto all’altro, senza fargli fare su e giù da Milano perché il su e giù inquina, è uno spreco di risorse e quindi ci piacerebbe poco.

In questo modo l’archivio sarà rete, il progetto definitivamente condiviso e per noi tutto quanto potrà avere un senso compiuto.
Bello, no?

del precariato e di una nuova idea di welfare

da Sorci Verdi (grazie a Marcello Saponaro), il video della trasmissione registrata, frutto dell’incontro-discussione del 19 giugno al caffè letterario di bergamo: