Giorno: 2 Luglio 2008

spagofesta – secondo compleanno di 2spaghi.it

da “2Spaghi compie 2anni: Spagofesta a Bologna“:

SpagoFesta

Venerdi 11 Luglio

h. 21.00, Bologna

Se vuoi unirti alla festa puoi:

– mettere il tuo nome nel wiki (password: 2Spaghi)

– lasciare un commento a questo post

– inviarci una mail a spagofesta [chiocciola] 2spaghi [punto] it

ad-aberrazioni

apro qualcosa di peggiore dello spam, arrivato in una casella di posta, e mi trovo uno “spaces” che mi ha provocato conati di vomito e tristezza:

Venerdì eravamo già pronte per uscire ma ha cominciato a piovere tantissimo e ci è venuta la tristezza… M..i + tacchi però è un accostamento che mette sempre di buon umore, anche se i piedini sono otto e la M..i una sola. Non sto parlando di una fashion victim tentacolata, zucconi. I piedini erano delle amiche, la M..i era la mia Abbey Road
(ve l’avevo detto che sarebbe stato il mio nuovo salotto!). <…>

diciamo che a volte bisogna esser consapevoli di punti così bassi dell’umanità per poter rialzare il proprio morale (ho messo dei puntini rossi per evitare di fare esplicita pubblicità a un’automobile, visto che quello pseudoblog non è altro che un esplicito contenitore pubblicitario avente le ragazzine come target)

uffa2.0

logo2.0

saranno gli sbalzi da esterni tropicali a interni ventilati da folate artiche

sera alla rovescia

sarà che due docce al giorno quasi quasi non bastano

sarà che nonostante la massiccia dose di frutta e verdura mi senta costantemente nutrito in modo non adeguato

sarà che a volte mi va di spegnere il telefono anche solo per staccare dal mondo, senza dover poi giustificare questo comportamento

sarà che stavo prendendo in mano un libro ma mi sono chiusi gli occhi dopo poche pagine, non è ancora il periodo giusto

sarà che ho appena finito di vedere i primi due episodi (prima stagione) della serie 24” su Iris e mi fanno un certo effetto (vedere certi personaggi che sai muoiono ti pone così così)

diciamo che è un momento in cui i miei uffa viene da farli qui, perchè nella vita di tutti i giorni vengono sentiti ma non ascoltati