Giorno: 18 Luglio 2008

Par Tenza

soffro di un’apatia cronica condita da ubriachezza mentale (senza aver assunto minimamente alcoolici)

la capacità di concentrazione è assente o ridotta a qualche illuminato picco sporadico

passerò il week-end in montagna (sopra lagundo), sperando che il tempo sia clemente

che due blogballe

possibile che ci sia tanto da prendersela, da arrabbiarsi, da fare questioni di stato, ed è solo un giorno che ha riaperto ?

l’unica cosa di cui mi lamento è che apro l’aggregatore e al posto di contenuti interessanti e/o personali, trovo le solite sterili polemiche infantili

fatemi leggere qualcosa di vero, please 😉

l'abolizionista dell'anno

PREMIO “L’ABOLIZIONISTA DELL’ANNO 2008” E PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO 2008 DI NESSUNO TOCCHI CAINO 18 luglio 2008: alle ore 11.00 del 24 luglio prossimo, in via di Torre Argentina 76, Nessuno tocchi Caino consegna il Premio “L’Abolizionista dell’Anno 2008” e presenta il Rapporto 2008 di Nessuno tocchi Caino “La pena di morte nel mondo”.
L’approvazione all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 18 dicembre scorso, della Risoluzione per la moratoria delle esecuzioni capitali, è stata indubbiamente l’evento più significativo del 2007, una pietra miliare verso l’abolizione della pena di morte nel mondo, oltre che il coronamento di una campagna condotta per 15 anni da Nessuno tocchi Caino e dal Partito Radicale Nonviolento.
Di questa iniziativa, l’Italia è stata leader indiscusso al Palazzo di Vetro e nel mondo. Per questo, NtC ha deciso di insignire del Premio “L’Abolizionista dell’Anno 2008” il Presidente del Consiglio Romano Prodi che nel dicembre scorso – a nome del Governo, del Parlamento e del nostro Paese – l’ha portata al successo.
Durante la cerimonia di consegna del Premio, verrà presentato anche il Rapporto 2008 di Nessuno tocchi Caino “La pena di morte nel mondo”, che contiene i fatti più importanti del 2007 e dei primi sei mesi del 2008.
Oltre al Segretario e alla Tesoriera di Nessuno tocchi Caino, Sergio D’Elia ed Elisabetta Zamparutti, saranno presenti all’evento parlamentari, tra cui Emma Bonino e Marco Pannella, rappresentanti delle istituzioni italiane e delle ambasciate straniere in Italia.