solFFeggi

nelle dimensioni del cazzeggio e dell’impegno prestato in termini di attenzione, discussione, comprensione e partecipazione, friendfeed sicuramente occupa la cpu di un cazzeggiatore2.0 tremendamente di più qualunque altro social network, proprio perché tecnicamente é un aggregatore di network

e ancora peggio interseca tale capacità di aggregare con la possibilità di inserire contenuti che vivono esclusivamente su FF stesso, così come i commenti, che generano discussioni autonome e soprattutto ‘democraticamente aperte’ perchè non appartengono all’autore del contenuto (l’unico vincolo possibile è che il contenuto sia protetto)

ma non voglio fare l’ennesima disamina di FF, bensì constatare che la pagina web dello stesso, aperta, durante un giorno di lavoro, é esercizio da autobandire

è letteralmente devastante, nonostante abbia eliminato una quarantina di subscription tra cui nomi “grossi” (che si portano dietro catene di amici di amici), il flusso di contenuti interessanti, altri ironici, altri ancora ricchi di discussioni che spesso degenerano in infantili risposte che non ti aspetteresti da persone spesso che arrivano ai quarant’anni di età