18:23

Salgo sul 18:23
quel localaccio che va pianissimo, ferma in tutte le stazioni, e spalma ritardo democraticamente a ogni stazione
Dagli altoparlanti messaggi goffi e preregistrati intervallati da suoni di sistema di windows 3.1 (plin …  plin … )
Due maturi fidanzatini sulla panchina a baciarsi e a sorridersi
Dentro di me, osservatore per vocazione, c’è un grande senso di schiacciamento
Fare i conti per la fine del mese era più semplice un tempo, anche se non posso e non voglio dare la colpa alla congiuntura e alla crisi internazionale dell’economia
Erro, registro, medito, riparo