[senza nome]

dal testo de “Il mio nemico di Daniele Silvestri:

e se non hai morale
e se non hai passione
se nessun dubbio ti assale
perché la sola ragione che ti interessa avere
è una ragione sociale
soprattutto se hai qualche dannata guerra da fare
non farla nel mio nome
non farla nel mio nome
che non hai mai domandato la mia autorizzazione
se ti difenderai non farlo nel mio nome
che non hai mai domandato la mia opinione

e

il mio nemico non ha nome
non ha nemmeno religione
e il potere non lo logora
il potere non lo logora
il mio nemico mi somiglia
è come me
lui ama la famiglia
e per questo piglia più di ciò che dà
e non sbaglierà
ma se sbaglia un altro pagherà
e il potere non lo logora
il potere non lo logora

ci sono spunti sempre attuali, sempre riscontrabili

Un pensiero su “[senza nome]


  1. Vero.
    Io sono sempre rimasto impressionato dalle facoltà preveggenti di Giovanni Lindo Ferretti dei CCCP, che profetizzava in Maciste contro tutti nel capolavoro Epica, Etnica e Pathos (1990!!):
    "Soffocherai tra gli stilisti
    Imprecherai tra i progressisti
    Maledirai la Fininvest
    Maledirai i credit cards"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.