gir-h

dei paesi di questa piatta bassa lodigiana, penso che somaglia sia il paese che abbia meglio implementato e interpretato il rapporto tra piste ciclabili e territorio; peccato che poi scavallare l’autostrada per continuare verso senna e ospedaletto non sia poi così “dolce”

abbiamo appena fatto in tempo a tornare che il sole si è spento e ha lasciato il posto a un ottobre grigio e prepotentemente freddo, e pure a bucare la gomma posteriore, acc…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.