Mese: Aprile 2010

Casa Liguria

scaj

Chissà se per il povero Claudio (di cui vediamo qui sopra un’immagine in bassa risoluzione) , i suoi amici faranno in tempo a far passare il ddl “costituzionale” che salverà anche i ministri dai processi?
Certo, Claudio non è ancora indagato o inquisito, ma certamente prevenire è sempre meglio che curare, no?

il lupo perde il pelo ma non scorpora…

Bernabè, AD di Telecom Italia (rubriche di Repubblica.it):

– Assemblea fiume per Telecom Italia. Franco Bernabè ha iniziato l’incontro con i soci precisando che la rete sarà oggetto di sviluppo e che il gruppo nei prossimi anni allungherà il passo. “Siamo pronti a combattere e ad allungare il passo  –  ha detto l’ad del gruppo  –  Investiremo nello sviluppo della rete perché Telecom spogliata della rete sarebbe priva della sua ragione d’essere. La rete ci consentirà di sviluppare il nostro potenziale, rame e fibra conviveranno ancora per molti anni”

dell'arrivo

a parte il leggero arretrato di sonno (trenta ore che sono in piedi)

a parte le ostetriche dell’ospedale di lodi, pazienti brave e che spiegano al meglio anche a te, povero padre “profano” cosa stia succedendo mentre sei lì in sala parto a guardare lo spettacolo della vita, ma soprattutto aiutano la madre a portare avanti al meglio il travaglio

a parte che la nostra bimba sta bene nonostante l’anticipo di tre settimane

a parte tutto, ti dico proprio, cara la mia bambina, che quando ti guardo il viso mi si mescolano dentro tutte le emozioni del mondo

Caterina

Caterina, 28/04/2010
è nata stamattina a Lodi 😉
pesa poco più di due chili e sta bene

della webergonomia, usi e costumi

Considerazioni di A.Beggi su come fruire oggi come oggi dei contenuti del webTroppPuntoZero… interessante da leggere:

Non so più leggere

la Dolce attesa

l’attesa ha già i profumi di maggio
li ho sentiti nell’aria mentre tornavo a casa da lodi

certo, caterina non nascerà a maggio come previsto, ma un po’ prima
ma i profumi – quelli di maggio – ci sono già, portati in giro da un venticello un po’ troppo fresco per permetterti di dimenticarti a casa il giubbotto (ma sotto c’è già la manica corta)
quelli di fiori e di conifere che non urlano di caldo ma solo di vita che rinasce e gentilmente si manifesta, ti accarezza, ti accompagna

oggi è stato finalmente e veramente, il primo dei giorni che desideravo: di intimità
con mia moglie senza nessuno intorno, a leggerci negli occhi le emozioni e trasmetterci con un polpastrello le ovattate sensazioni, di due vite che, insieme, stanno cambiando

in un pianeta un po’ strano che è il quinto piano di quello strano ospedale di lodi
dove tutto va un po’ più piano
rispetto ai ritmi a cui sono abituato
passi dai silenzi complici alle grida dei bambini già nati, dalle stanze delle mamme

è un’attesa anticipata rispeto ai tempi
e al tempo stesso più lunga del previsto

sono stato cordialmente diffidato dal metter in atto la spiritosa idea del liveblogging dell’evento 🙂
certo è che, nei limiti della discrezione e del contegno, che credo di aver sempre avuto, potrebbe anche essere un coverage simpatico


Siamo in vista
e vediamo una luce
ci traghettiamo
al di là del nostro vivere comune
per ammirare la bellezza
di un evento che non potremo mai
del tutto spiegare

keywords – aprile 2010

diciamo che me lo giustifico sotto la voce deformazione professionale, il vizio di identificare per ogni argomento nuovo, delle keywords, per sintetizzare il dominio di informazioni acquisite
il tema del momento è ovviamente la gravidanza e tutto un mondo che gira intorno all’avere un bambino, che un uomo prima non conosceva e neanche si immaginava…

. epidurale . cardiotocografia (“tracciati”) . induzione . ossitocina . contrazioni . flussimetria . cesareo . {ecografia} morfologica . {ecografia} accrescimento . acido folico . amniocentesi . villocentesi . DPP (data presunta parto) . bitest . translucenza nucale

il 25 aprile è "di parte" ?!?

dopo gli exploit di salerno e mogliano, anche da queste parti non volevano essere da meno

quindi il sindaco di casalpusterlengo ha negato l’utilizzo della biblioteca per un ciclo di incontri dal titolo “Il mondo che cambia. Prospettive per l’oggi nel tempo di ieri” (organizzato da ANPI e ANPPIA) giustificando una “mancanza di visione pluralistica” nell’esposizione.

fonte: il cittadino di oggi

parmesani252010

Le Crisi Dimenticate

Medici Senza Frontiere – Crisi Dimenticate 2010 from Medici Senza Frontiere on Vimeo.

dei recinti

siamo esseri umani che spesso ci aggreghiamo in famiglie
famiglia che può sembrare un recinto, ma poi capisci che diventa un sistema di equilibri affettivi, pratici, economici molto prezioso e di cui non puoi farne meno

questa è l’analisi cinica

poi
ci sono cose come autonomia e indipendenza che si trasferiscono dalla persona alla famiglia che va a comporre

se qualcuno, sia esso conoscente o parente stretto, scavalca il recinto e limita l’autonomia, assilla e interviene a sproposito, è inevitabile che deteriori il rapporto
non c’è da stupirsi se poi alzi gli scudi, il recinto diventa steccato, tutto diventa più difficile e freddo.

è importante rispettare le autonomie, dovrebbe essere facile da capire
ma non sempre è così…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: