Carceri, governo battuto alla Camera – Adnkronos Politica

Roma, 18 mag. (Adnkronos) – Il governo è stato battuto quattro volte, alla Camera, nelle votazioni sulle mozioni sulla situazione nelle carceri.

L’aula ha approvato una mozione del capogruppo di Fli Benedetto Della Vedova nonostante il parere negativo del governo. Nel secondo caso, il governo e’ stato battuto nella votazione per parti di una mozione del Pd e nel terzo caso l’esecutivo e’ andato sotto su un testo del Pdl. La maggioranza e’ stata battuta anche nella votazione di una parte della mozione Idv, sulla quale il governo aveva dato parere negativo.

A provocare le quattro battute d’arresto sono state le assenze registrate nelle file di Iniziativa responsabile, presente in aula con 15 deputati rispetto ai 29 che costituiscono il gruppo. Tra questi, solo due risultano in missione. Una dozzina, invece, sono registrati come ‘non partecipanti al voto’. Vuoti anche tra i banchi del Pdl, cui sono mancati una quarantina di voti per le assenze: secondo i tabulati 24 esponenti del gruppo risultano in missione. Quindi sono 16 i deputati registrati assenti sui tabulati. Compatta, invece, la Lega Nord con oltre l’88% delle presenze garantite in aula al momento delle votazioni. Sono due i leghisti che non hanno preso parte al voto, mentre altri 5 sono assenti ‘giustificati’ perche’ in missione.

via Carceri, governo battuto alla Camera – Adnkronos Politica.

Chiara dimostrazione di come il governo abbia subito pesantemente i contraccolpi di una batosta elettorale, e di come via via i responsabili si dimostrino per quello che sono, e che ci sia in atto un rompete le righe abbastanza caotico nel centrodestra…