Maggio 2017

Non ho molta voglia di fare il pessimista, in effetti.

Diceva quel signore, sii il cambiamento che ti aspetti.

 

The Red Barrier by Max Rive

—-

Maggio

È il mio mese, il mese delle passeggiate in maglietta e pantaloncini ma senza zanzare, le giornate che profumano di rose e di un buono difficile da trovare in altri periodi, perché è l’inizio. Quest’anno ritrovo finalmente tali profumi dopo anni di stagioni impazzite e piovose, frutto della tropicalizzazione del mediterraneo, prossimo passo sarebbero gli… Continua a leggere Maggio

fotine

provenienze e stagnazione

a volte le percezioni, le lamentele, i dissapori, possono essere spiegati con qualcosa di più che degli stati d’animo, basta riflettere su dati di provenienza geografica la varietà di provenienza geografica delle persone con cui passi il tempo, da cui derivano le differenze sociali, etniche, culturali, che arricchiscono il tuo cammino, è un buon indicatore,… Continua a leggere provenienze e stagnazione

poi, addio

Oggi son stato al funerale di un mio amico di vecchia data, coetaneo. Ieri su Telegram un amico ex-collega mi manda la foto che lo ritrae con in braccio il suo bimbo nato da poche settimane. Ci sono pezzi di vita che vanno e vengono, al di fuori di questa routine in cui macino ore,… Continua a leggere poi, addio

e oggi sono ventitré anni

Dalla carta al digitale. Sarà per la prossima volta.

Trenitalia sbandiera lo slogan dalla carta al digitale da mesi e mesi, e intanto per fare un caspita di abbonamento mensile la famigerata e tanto sponsorizzata (almeno fino a poco tempo fa) “app” è ancora del tutto inutile allo scopo, come si evince dallo screenshot:  Abbonamento mensile che, se mostrato come PDF sullo smartphone, spesso fa… Continua a leggere Dalla carta al digitale. Sarà per la prossima volta.