Il mio lavoro non esiste

Il mio lavoro non esiste.

Nel senso che “DevOps Engineer” non vuol dire nulla, non esiste in realtà.
DevOps è una metodologia, non una “cosa da fare”.

Dal momento che io non faccio coaching ma cose molto pratiche, come le pipeline di CI/CD, piuttosto che occuparmi (mani sulla tastiera) di release automation e aspetti organizzativi attigui, darmi un titolo come “ingegnere di metodologia” è proprio una boiata.

Eppure sono letteralmente costretto a chiamarlo così, perché ormai lo chiamano tutti così: dai recruiter che mi cercano, al mio datore di lavoro, passando per gli ex colleghi sviluppatori; se non dici “devops engineer” sono solo sbadigli e mancanza di ascolto, perché anche qui, come nell’informazione mainstream, o usi le parole di tendenza o cadi nell’indifferenza.

Proverei per un po’ a mettere su Linkedin “Software Integration and Release Automation Engineer“, ma credo che rientrerò soltanto in un gigantesco WhatTheFuck!