Tag: 2008

DolomitiCamp!

Sabato 23 agosto 2008 al Rifugio Segantini (in Trentino).

ATTENZIONE: il DolomitiCamp avverra’ solo in caso ci siano almeno 30 iscritti entro il 10 agosto, poiche’ l’attivazione della connessione al rifugio non e’ ancora ultimata al 100% e ultimarla entro per il 23 agosto richiede un po’ di sforzi finali!

Leggi il resto sulla pagina ufficiale: http://barcamp.org/DolomitiCamp

radio capital suona diversa

trattasi di pubblicitò esplicita, questa

e neanche retribuita

ma una radio che manda in vacanza tutto agosto gli speaker e trasmette in continuazione musica e di selezione di qualità, se la merita

p.e. tornando a casa stanotte il broadcast sembrava una mia playlist, compatibilità totale

3 classici della motown nel giro di mezz’ora, e poi talking heads, peter gabriel, david bowie

una compagnia impagabile

luglio sei finito

mattina del 31 luglio

nella bassa si sa, siamo più pacati…
invece salendo verso lodi, scopro che stanotte è successo un bel quarantotto
ponteggi caduti, alberi sradicati, tegole scoperchiate…

mattina del 31 luglio mattina del 31 luglio

ovviamente, neanche da dire, il panorama del servizio ferroviario era desolante
(c’era ad esempio un mantova con oltre ottanta minuti di ritardo)

ora il cielo è terso
e sta finendo luglio, mese altalenante di umori e percezioni, sicuramente intenso.

-------------- Edit -----------------

@lodi

tanto per capire cosa è successo, in questo articolo su corriere.it :

Anche su Lodi si è abbattuto il maltempo, a tal punto che il Comune ha deciso di chiedere lo stato di calamità naturale e lo stanziamento dei fondi straordinari per far fronte ai danni che, secondo una prima stima, superano il milione di euro. In particolare, l’amministrazione segnala tre autobus e uno scuolabus danneggiati, ampie porzioni di tetto di alcune abitazioni divelte e il crollo di un ponteggio di cinque piani. Il forte vento, che ha sfiorato i 70 chilometri orari, ha sradicato numerosi alberi, tra i quali un pioppo bianco secolare e un cedro del Libano.

@ lodi @ lodi

European PGDay

In Italia l’evento si terrà a Prato, il 17 e il 18 ottobre 2008, vedi sito ufficiale: “PostgreSQL Day Europeo 2008

cammino

Meraner Laubenspeck

cammino nel sole e nelle nuvole di un tirolo sempre capace di fondere in me la memoria e la gioia del presente
DSC_4745.JPG
qualcosa che è agrodolce sulla passeggiate d’estate di merano, fragorosa di fiori e di passirio

qualcosa che sa di odori di campagna e prospettive di cime, dall’alto di vellau

qualcosa che profuma di infanzia e di nuova vita, componendo l’essenza delle tappe importanti del mio cammino

c’è tanto da camminare e tornare su questi passi, mi dà la forza, per farne di nuovi e ancora più importanti

certo, il giorno dopo tornare nel padano ufficio è una cosa che ti aliena,
ti fa capire che certi luoghi sono più importanti e piacevoli, di quelli afosi e abitudinari e disordinati

stasera pedalerò magari lento verso un dolce riaffacciarmi alla routine, sfruttando le ali di zanzare e vicini sconosciuti che si affacciano in questo quartiere che sta pian piano crescendo…

(ho anche voglia di creare un blog nuovo, di scrittura, magari anonimo, magari chissà)

colori di innsbruck

DSC_4934.JPG DSC_4977.JPG
DSC_4939.JPG DSC_4972.JPG

Par Tenza

soffro di un’apatia cronica condita da ubriachezza mentale (senza aver assunto minimamente alcoolici)

la capacità di concentrazione è assente o ridotta a qualche illuminato picco sporadico

passerò il week-end in montagna (sopra lagundo), sperando che il tempo sia clemente

meetix 08 @ genova

manifestazione sul tema dell’ “Identità” promossa dal Comune di Genova nell’anno europeo del dialogo interculturale con incontri, seminari, eventi, mostre e concerti fino a ottobre

fresChino

passare dall’isola carolina stamattina consegna alla pelle ricordi di vacanze, di questo periodo, di quando avevo quattordici anni, a tamion (val di fassa)

ci si svegliava presto, si andava a prendere il latte appena munto nella piccola stalla vicino a casa, lo si bolliva e si faceva colazione

poi fuori, pronti per le escursioni, anche fino alle 9, c’era proprio quest’aria frizzante, fresca, che pizzica ai pori e ti mantiene vivo, sveglio, pronto

ricordi di un tempo sereno che spero possa tornare, in qualche modo

del GUADEC

sono anni che utilizzo GNOME con piacere, soddisfazione, quasi affetto, sicuramente convinto di aver visto crescere uno strumento che vada al di là di un semplice desktop manager

via emmanuele, ho scoperto un po’ tardi che in questi giorni si svolgeva a istanbul (si conclude oggi) il GUADEC (GUADEC (pronounced GWAH-DEC) is an acronym for the GNOME Users? And Developers? European Conference.), e pian piano da l� ho cominciato a leggere su quello che � tracciato, del futuro di GNOME

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: