metro

Come un palcoscenico

Metro di Milano

al confine
border line

Se provi ad avvicinarti al fondo della banchina e a guardare le gallerie da vicino, ti apparirà evidente il distacco di luci come tra due mondi diversi

ai tuoi occhi il contrasto tra i due scenari ti apparirà come in un teatro, posizionandoti in platea sul bordo del palcoscenico per scorgere le quinte

tu sei in platea, la galleria le quinte, la carrozza è il palcoscenico dove va in scena il tuo viaggio

viaggio a volte freddo, altre bollente e maleodorante, quasi sempre in piedi, e qualche volta con emozionanti frenate che ti scaraventano addosso agli altri.

Metro: "Con Facebook rischi il posto"

metro - con facebook rischi il posto
metro - con facebook rischi il posto

buttata lì sembrerebbe voler dire “occhio che i tuoi capi controllano la tua attività su facebook e poi ti licenziano perchè cazzeggi

ma sarebbe un po’ una frescata, visto che con tutti i social network e piattaforme di microblogging che ci sono e che si sono succeduti sul podio della diffusione, il misuratore di cazzeggio ce lo avevano anche prima

leggendo meglio, in realtà parla di recruitment e della profilazione di eventuali candidati basata sulle abitudini e sui racconti di ciò che viene postato

il link all’edizione online (PDF): http://metropoint.metro.lu/20080917_Milano.pdf