sbarrax

stazione

Come siamo piccoli

Il modello attuale di società ha sostituito il sano principio di collettività con una illusoria miscela di globalizzazione e “crescita” costante di un prodotto interno lordo che non ci rappresenta. A livello di stati e a livello di economia privata assistiamo a quello che diplomaticamente definiremmo consolidamento.   Nella realtà è una sempre maggiore concentrazione… Continua a leggere Come siamo piccoli

Dall’Apocalisse di Giovanni

Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra,… Continua a leggere Dall’Apocalisse di Giovanni

Federalismo da baciarsi i gomiti

Devo fare fisioterapia riabilitativa alle braccia dopo aver avuto i gomiti ingessati. Sono in infortunio, quindi paga INAIL. Se mi rivolgo al pubblico andiamo a tempi biblici, se mi rivolgo a una struttura convenzionata a Piacenza mi dice “sei fuori regione, devi pagare“. Da notare che all’ospedale di Lodi mi hanno detto e scritto che… Continua a leggere Federalismo da baciarsi i gomiti

e anche Xmarks se ne va

E quindi un altro strumento del mio stack di produttività personale se ne va: Xmarks dal primo maggio non funzionerà più. Mi sembra evidente che ci sia un disegno dietro questo smantellamento mirato di ogni strumento/servizio che utilizzo 🙂 Mi direte “ma chi li usa più i segnalibri dei browser” piuttosto che “ma non esiste… Continua a leggere e anche Xmarks se ne va

Eh ora nevica

Nei pochi chilometri che mi portano al treno quotidiano, imbottigliato in un traffico maldestro e pasticcione, vado a singhiozzo e penso, nelle soste gelide, a questo nevischio pallido, al cemento e all’asfalto, a dei gesti che visti da un osservatore esterno, molto esterno, diciamo uno che viene dal Borneo, per estremizzare, sembrano francamente avulsi dalla… Continua a leggere Eh ora nevica

Valico Sant’Antonio

Esistono e resistono, nell’immaginario personale così come nella realtà, dei luoghi che superano la realtà stessa, la frenesia, la quotidianità, le cianfrusaglie mentali che confondono la nostra mente per gran parte delle giornate. Si contano sulle dita di una mano, tali luoghi. Per me uno di questi è Valico Sant’Antonio, passaggio mistico tra Pellegrino Parmense… Continua a leggere Valico Sant’Antonio

Le difficoltà oggettive sono alquanto soggettive.

Cose che rimangono dentro.

Certe cose rimangono dentro. Come il tuo vecchio indirizzo nelle banche dati. Del tipo che sottoscrivi (accidenti a me) qualcosa al telefono, e l’indirizzo è giusto (ho la registrazione). Poi però ti arriva la SIM nuova all’indirizzo di residenza del 2012.