Tag: giugno

uffa2.0

logo2.0

saranno gli sbalzi da esterni tropicali a interni ventilati da folate artiche

sera alla rovescia

sarà che due docce al giorno quasi quasi non bastano

sarà che nonostante la massiccia dose di frutta e verdura mi senta costantemente nutrito in modo non adeguato

sarà che a volte mi va di spegnere il telefono anche solo per staccare dal mondo, senza dover poi giustificare questo comportamento

sarà che stavo prendendo in mano un libro ma mi sono chiusi gli occhi dopo poche pagine, non è ancora il periodo giusto

sarà che ho appena finito di vedere i primi due episodi (prima stagione) della serie 24” su Iris e mi fanno un certo effetto (vedere certi personaggi che sai muoiono ti pone così così)

diciamo che è un momento in cui i miei uffa viene da farli qui, perchè nella vita di tutti i giorni vengono sentiti ma non ascoltati

mozione del comitato nazionale radicale

Il Comitato Nazionale si e` svolto a Roma, dal 27 al 29 giugno 2008, presso la sede radicale. – Roma, 29 giugno 2008

Il Comitato Nazionale di Radicali italiani, riunito a Roma il 27, 28 e 29 giugno, udite le relazioni della Segretaria Rita Bernardini e della Tesoriera Elisabetta Zamparutti, le approva.

<>

Il Comitato pertanto delibera che, fino al prossimo Congresso, le funzioni di Segretario, Tesoriere e Presidente del Movimento siano esercitate rispettivamente da Antonella Casu, Michele De Lucia, Bruno Mellano.

Verona, serata "epica"

Pochi brani, e un temporale bestiale ci ha innaffiato, e il concerto è stato sospeso.
Speravamo fosse di passaggio, ma la pioggia ci ha accompagnato per ore, fino all’ultima nota.
Alla ripresa, al povero Daltrey, son partite le corde vocali, e ciò lo ha fatto incazzare come una iena e se ne è andato qualche minuto dietro le quinte per capire se ce la faceva…
Grazie all’aiuto vocale di Townshend – che è stato letteralmente magico alla chitarra – il percorso musicale è ripreso dopo la sospensione durata circa un’ora (periodo trascorso nei meandri dell’arena cercando di scrollarsi l’acqua di dosso).
Sembrava che andasse tutto male, che la serata fosse storta, in realtà mi è passata davanti la storia del rock e, ancora “caldo”, non me ne sto rendendo conto

Sono infatti le tre, sono tornato da poco, ma sono ancora emozionato e non riesco a prendere sonno

foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: