politics

Lombardia, Maroni vuole referendum per statuto speciale

“Io voglio un referendum non per l’indipendenza, ma per la Lombardia a Statuto speciale. Voglio che su questo tema sia data parola al popolo sovrano. Non bisogna avere paura di quello che pensa la gente”. da Lombardia, Maroni vuole referendum per statuto speciale | Reuters. Bon, ma se il referendum mai si facesse e la… Continua a leggere Lombardia, Maroni vuole referendum per statuto speciale

Indipendence May

Funny that a country which colonized half of the world and took former colonies under a “Commonwealth of Nations” is now looking for “indipendence” from European Union… What kind of indipendence do they need? What do they wish? Do they think Europe is only a waste of money but they probably forget that: they were… Continua a leggere Indipendence May

L’anti-leader

Civati non è uno pseudo-leader ma un semplice punto di riferimento di una galassia delusa, sconfortata e alla ricerca d’identità. Quando sei alla ricerca di un’identità è facile seguire le orme di un leader forte, di uno che ti dice cosa fare. Siamo maestri in questo. Civati invece ci propone di aderire ad un progetto… Continua a leggere L’anti-leader

secondarie

Un abbraccio a quelli che da 24 ore su Facebook mi spiegano che Bersani è vecchio, Renzi è di destra, Vendola estremista e Puppato inutile (no, non ho nemmeno contatti che attaccano Tabacci). Un abbraccio a quelli che ci vanno perché “questa volta cambia tutto”, un abbraccio a quelli che non ci vanno perché “anche… Continua a leggere secondarie

Lodi e Modena: progetti urbani a confronto

mercoledì, in quel di lodi… dal blog di Michele: “Verso città sostenibili – Lodi e Modena: progetti urbani a confronto” Mercoledì 1 febbraio ore 21.00 Teatro alle Vigne, sala “Rivolta” in via Cavour 66, Lodi Conduce: Michele Merola, responsabile ecosistema urbano Rapporto Legambiente – Sole 24 Ore Intervengono: Simone Uggetti, Assessore Ambiente Mobilità e Urbanistica del… Continua a leggere Lodi e Modena: progetti urbani a confronto

Prossima Lodi

E’ nata stamattina la cellula lodigiana dei civatiani Paolo ne dà il lieto annuncio: Civati sarà a Lodi mercoledì 30 novembre (presso il teatro Informagiovani, via Paolo Gorini n. 21)  per il lancio di Prossima Lodi.  La serata si pone l’obiettivo di rompere gli schemi del classico dibattito, favorendo il confronto diretto tra i tutti i… Continua a leggere Prossima Lodi

personaggi imbarazzanti e senza pudore

Ieri alcuni “smontati” hanno manifestato il loro disagio e la loro rabbia. In modo scomposto, goffo, privo di pudore. Alfano che fa l’offeso per le contestazioni di piazza e rivendica l’esito delle elezioni di 3 anni fa (ieri pomeriggio). Castelli che parla di disoccupazione e delle “fabbriche del nord che chiudono”, come la “Whirlpool che… Continua a leggere personaggi imbarazzanti e senza pudore

la Costituzione passa da rating AAA a rating AA+

Art. 41. L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali. via la Costituzione. Silvio… Continua a leggere la Costituzione passa da rating AAA a rating AA+

Quel che Bersani non ha scritto [Corriere della Sera]

Detto questo, Bersani si ferma ben al di qua di ciò che servirebbe per restituire al Pd l’onore politico compromesso dai casi Penati, Pronzato e Tedesco. Nella sua lettera manca infatti ogni accenno autocritico. Che ci vuole ad ammettere, per esempio, che un dirigente del Pd nel consiglio di amministrazione dell’Enac non doveva proprio starci?… Continua a leggere Quel che Bersani non ha scritto [Corriere della Sera]

Quelli del ridisegno | Il Post

Da Quelli del ridisegno | Il Post: Bersani dovrebbe sapere distinguere la demagogia dall’interesse delle persone. L’abolizione delle province – per ragioni di riduzione di enormi e superflui costi mille volte spiegate e fatte proprie a parole da quasi tutti, salvo tirarsi indietro quando si arriva al dunque – è una specie di caso di… Continua a leggere Quelli del ridisegno | Il Post

4 Sì Politici

Ok, non è un voto partitico, ma è decisamente politico. Non saranno certo i testi dei quesiti, decisamente complicati da capire per i non addetti ai lavori, il fulcro della questione referendaria che si celebra il 12 e 13 giugno. Mi sembra scontato che, se vinceranno i Sì, all’abrogazione dovrà seguire legiferazione opportuna, seria, in… Continua a leggere 4 Sì Politici