Archivi tag: oracle

Oracle and Apiary

On January 19, 2017, Oracle announced that it signed an agreement to acquire Apiary, which creates the most comprehensive API Integration Cloud by adding the leading API design and governance solution. The transaction has closed.

Sorgente: Oracle and Apiary

Bene, medio.

Apiary è un servizio che imparai a conoscere e usare ai tempi di Fashionis, veramente un ottimo strumento per mocking e documentazione delle API.
Il fatto che fosse un buon prodotto è confermato dall’acquisto da parte di Oracle, la quale non brilla certo di simpatia negli ultimi anni, ma ha creato un ecosistema davvero completo per lo sviluppo di servizi di integrazione.

Oracle perde la maxi-causa contro Google

Diciamo che il primo round l’ha vinto Google…

Alla fine di una vicenda giudiziaria che era iniziata nel 2010, la corte federale di San Francisco ha stabilito che Google non ha violato il copyright di Java, detenuto da Oracle, sul sistema operativo per device mobili Android. Con questa decisione a proprio favore, il colosso di Mountain View non dovrà più pagare la ingente richiesta danni (9 miliardi di dollari) alla società fondata da Larry Ellison. Oracle avrebbe comunque, secondo alcune fonti di agenzia, deciso di ricorrere in appello.

Sorgente: Oracle perde la maxi-causa contro Google per Java – Il Sole 24 ORE

«What does Oracle plan to do with MySQL?»

da http://www.oracle.com/sun/sun-faq.pdf:

What does Oracle plan to do with MySQL?
MySQL will be an addition to Oracle’s existing suite of database products, which already includes Oracle Database 11g, TimesTen, Berkeley DB open source database, and the open source transactional storage engine, InnoDB.

Oracle and Sun

oracle press overload

Diciamo che è una di quelle notizie che ti immagini da anni (e che non scrivi come queste previsioni ciccate :D).
Soprattutto dopo che hai lavorato su Oracle, in Java e su Solaris, e poi su MySQL (che è stata acquisita da Sun poco più di un anno fa).

Sono scenari che ti immagini anche abbastanza naturali, l’alleanza tecnologica e strategica tra le due corporation è decennale; addirittura il motore di Oracle ha dei pezzi in Java, e anche i consulenti Oracle ricordo che spingevano molto per l’installazione del loro database su piattaforme Sun-based (motivazioni sia strategiche che di design architetturale).

I rumors di acquisizione della Sun da parte di IBM erano dunque poco più che gossip buono per sviare l’attenzione?

Secondo me non c’è un reale “pericolo” per il futuro di MySql (di cui l’engine più diffuso, InnoDb, è tra le altre cose brevettato e sviluppato da una società del gruppo Oracle), ma probabilmente coglieranno l’occasione per rimodulare l’offerta dei database server e dei servizi di consulenza (mi auguro), a tutto vantaggio di un ampio mercato che va dal piccolo sviluppatore indipendente su piattaforme libere LAMP fino alla corporation.