Tag: michele merola

Lodi e Modena: progetti urbani a confronto

mercoledì, in quel di lodi…

dal blog di Michele:

“Verso città sostenibili – Lodi e Modena: progetti urbani a confronto

Mercoledì 1 febbraio ore 21.00

Teatro alle Vigne, sala “Rivolta” in via Cavour 66, Lodi

Conduce: Michele Merola, responsabile ecosistema urbano Rapporto Legambiente – Sole 24 Ore

Intervengono:

  • Simone Uggetti, Assessore Ambiente Mobilità e Urbanistica del comune di Lodi
  • Simona Arletti, Assessore Ambiente del comune di Modena
  • Stefano Caserini, docente di Mitigazione dei cambiamenti climatici, Politecnico di Milano

città_sostenibli_lodi_pd

Adelante! presenta Laboratorio di Scrittura Narrativa

Ricevo da Michele e pubblicizzo:

L’Associazione culturale Adelante! in collaborazione con Gabriele Dadati vi invita a partecipare al primo LABORATORIO DI SCRITTURA NARRATIVA

Il “Laboratorio di scrittura narrativa” è un luogo in cui si prendono in considerazione opere letterarie per provare a smontarle e a scoprire su quali meccanismi si reggono. Lo scopo è quello di diventare non solo narratori migliori, ma anche e soprattutto lettori che reagiscono ai testi con consapevolezza.

Si tratta di un laboratorio e non di un corso perché la sua natura è quella di mettersi alla prova in prima persona. Oltre alle analisi di opere letterarie – da Dickens a Breat Easton Ellis – verranno infatti proposti degli esercizi che ogni partecipante svolgerà per poi condividerli con gli altri durante gli incontri successivi. Si parlerà in particolare di incipit, di dialoghi ben fatti, di invenzione narrativa e di costruzione della trama.

Il laboratorio si intende articolato in dieci incontri serali da due ore l’uno, a cadenza settimanale, tre dei quali dedicati all’incontro con altrettanti scrittori italiani attivi oggi, che in una lezione-dialogo con Gabriele Dadati e a disposizione delle domande dei partecipanti verranno a parlare di come hanno lavorato su loro particolari libri e su come funziona la loro esperienza di comunicatori.

Il laboratorio inizierà mercoledì 15 febbraio 2012 dalle 20.30 alle 22.30, presso la bottega di Iskra in via lodino 16/18 a Lodi. E’ prevista una quota di partecipazione che comprende, oltre agli incontri, anche materiale informativo e una copia del libro “(Non) un corso di scrittura e narrazione” di Giulio Mozzi, Terre di Mezzo Editore.

Saranno ospiti del laboratorio:

CHICCA GAGLIARDO: scrittrice e giornalista di “Glamour”.

MATTEO B. BIANCHI: scrittore e autore televisivo di “Very Victoria”.

MICHELE MONINA: scrittore, ha lavorato per MTV e Italia 1, ha tradotto libri di Lou Reed ed Eminem, Palahniuk e Nick Cave, ha scritto su “Rolling Stone”, “GQ” e “Marie Claire”

GABRIELE DADATI: scrittore e editor per Laurana Editore. Ha pubblicato Sorvegliato dai fantasmi (peQuod, 2006; Barbera, 2008), premio Dante Graziosi e finalista come Libro dell’anno per Fahrenheit di Radio 3 Rai, e Il libro nero del mondo (Gaffi, 2009). Nel 2009 ha rappresentato l’Italia nel progetto Scritturegiovani di Festivaletteratura di Mantova. Collabora con Booksweb.tv e scrive su “Libertà. L’ultimo suo romanzo Piccolo Testamento è pubblicato da Laurana ed. Collabora con Giulio Mozzi alla Bottega di Narrazione presso Laurana e insegna in diversi corsi di scrittura creativa.

PER INFORMAZIONI: scrivere a info@adelantelodi.org, 338 8094482

locandina_laboratorio

fiac

oggi ho poche energie
e un intasamento generale a livello otorinofaringeo (sai che novità)

ieri una giornata in cui abbiamo scarrozzato la bimba tra le due nonne
e in serata una puntatina dagli amici di lodi su invito di michele

son momenti in cui incontrare le persone è un piacere,
potesse essere un mestiere, mi piacerebbe, farlo

caterina ha un anno e non ha più la mitezza dei mesi piccoli,
comincia a farsi sentire e a scalciare, vuole camminare, è ancora un po’ bloccata, ma manca poco

dobbiamo stilare un piano di rilancio di socialità,
riprendere la lista di amici e attività in sospeso da prima della pasqua,
per vederci finalmente,
anche in vista della nascita di matilde

Il lavoro mobilita l’uomo « Associazione culturale Adelante!

Pubblicizzo l’evento, stasera si parte con Tito Boeri, a Lodi…

Da Il lavoro mobilita l’uomo – rassegna stampa 1 « Associazione culturale Adelante!.

Si inizia lunedì 11 aprile con Tito Boeri “Contro i giovani – Come evitare che il Paese tradisca le nuove generazioni: lavoro e nuovo welfare per dare futuro all’Italia”

esterno_lavoro

interno_lavoro

Grazie a Michele

È nato il blog “Osservatorio sul Lodigiano” per la legalità

Cito “È nato il blog “Osservatorio sul Lodigiano” per la legalità su Briciole caotiche:

È nato il blog “Osservatorio sul Lodigiano” che vuole raccogliere notizie e riflessioni sugli episodi di illegalità nel Lodigiano per promuovere la cultura della legalità.
Lo segnalo non solo perché gli amici del “Coordinamento Legalità e Responsabilità del lodigiano” sono bravi e fanno un ottimo lavoro, ma perché mi sembra davvero un’ottima idea creare un luogo virtuale dover raccogliere e fare memoria di quanto accade nel nostro territorio. Gli episodi inquietanti (infiltrazioni mafiose, arresti di ‘ndrangheta, incendi sospetti…) si stanno susseguendo quasi quotidianamente nel nostro territorio ed quindi davvero utile darne rilevanza e tenerne traccia. Per contrastarli e fare memoria appunto.

Anche perché ancora fino a non molto tempo fa c’era chi sosteneva che da noi la mafia non esistee forse lo pensa ancora qualcuno.

Lo slogan del blog è questo: “Uno spazio per condividere informazioni, opinioni, riflessioni, idee su ciò che accade quotidianamente sotto i nostri occhi. Uno spazio per parlare di legalità, ambiente, cittadinanza attiva”.

SmogoSfera

Si parla di smog, nella realtà come nella blogosfera, e finalmente gli allarmi per le alte concentrazioni di pm10 rilevate vengono prese un po’ più sul serio.
Come ci ricorda Michele, anche a Lodi sta domenica ci sarà il blocco del traffico:

Domenica 31 gennaio blocco totale dalle 10 alle 18. Per i dettagli incollo sotto l’articolo de Il Cittadino di oggi (incollo sotto anche quello de Il Giorno, lo si può leggere anche qui).

E anche a SorciVerdi si parla di smog:

Incontro lodigiano per la mozione Marino – Civati « Briciole caotiche

In vista del congresso che in autunno designerà il prossimo segretario del Partito Democratico, ci incontriamo

MERCOLEDI’ 29 alle ore 21 presso la sede della Federazione Provinciale del PD di Lodi (al Capanno via Taramelli 8/10)

per una prima presentazione della mozione Marino – Civati.

Una mozione che si differenzia dalle altre innanzitutto perché si pone al di fuori degli schemi classici che hanno caratterizzato questo primo periodo di vita del partito.

Una mozione che propone innovazione e rinnovamento nei metodi della gestione del partito e nella proposta di linea politica.

Le parole chiave che caratterizzano la mozione sono: apertura, coraggio, merito, protezione e libertà.

Nella serata di mercoledì vogliamo incontrarci con tutti quelli che sostengono, apprezzano, condividono o anche solo sono interessati ad approfondire la mozione e decidere, insieme, come organizzarci.

Hanno già dato la propria adesione all’incontro:

Oreste Abbà, Giorgio Daccò, Vncenzo Dossena, Davide Fenini, Marco Frattola. Andrea Frignani, Edoardo Galatola, Michele Merola, Francesco Minojetti, Barbara Onofri, Davide Stroppa, Roberta Vallacchi

Vivi il PD

Farti venir voglia di vivere il PD, è questa la nostra sfida.

Farti sentire rappresentato da un partito che dà voce alle aspirazioni di cambiamento e libertà che si muovono in Italia.

Il PD che ti faremo vivere sarà l’anticipazione del Paese che vogliamo costruire: libero da potentati, che valorizzi il merito di chi lavora e studia, che allarga e rafforza le libertà della persona.

Il nostro PD sarà lo strumento più efficace per cambiare l’Italia,

è questo il partito che vogliamo farti vivere.

Un partito che riparta dalle persone. Dalla qualità e dai bisogni delle loro vite, dalle loro attese e speranze.

Un partito che abbia una direzione politica chiara, frutto della partecipazione dei suoi aderenti e sostenitori.

Un partito che abbia un assetto federale e riconosca l’autonomia dei territori e dei circoli.

Un partito che si assuma la responsabilità di quello che propone.

Un partito aperto e trasparente come vorremmo che fosse il nostro Paese.

Un partito dal respiro maggioritario, che stabilizzi il bipolarismo, che costruisca le alleanze a partire da quello che vuole per il Paese.

Un partito che si dia delle regole comprensibili e semplici, che siano rispettate.

Un partito che rispetti le diverse sensibilità che ne fanno parte, aprendo un dibattito inclusivo e responsabile.

Un partito che abbia a cuore i diritti di tutti. Un partito laico.

via 29 luglio: incontro lodigiano per la mozione Marino – Civati « Briciole caotiche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: