Categoria: fsf & fsfe

"Next GPL3 Draft to be Released on Wednesday"

citazione daNext GPL3 Draft to be Released on Wednesday(fonte: technocrat.net):

At the FSF general meeting today, Richard Stallman announced that the third discussion draft of GPL version 3 will be released on Wednesday and will be open for public comment. This will be moved briskly into a last-call version, and they hope to close in early June. This version has an additional paragraph that addresses anyone who tries to do what Microsoft is currently doing in the Novell-Microsoft agreement. The language to address anyone who tries to do what Novell is doing is still being constructed, Eben Moglen commented to me that Richard has rejected the latest and best proposal for Novell-role language and that they will formulate new language and try again.- Bruce Perens

120 euro spesi bene

IMGP0250

recentemente mi è arrivata la notifica del rinnovo automatizzato dell’iscrizione alla Fellowship di FSFE e, in tempi di regime di “riassetto” e contenimento, mi chiedevo se ne valeva la pena

penso proprio di sì, lo trovo importante come finanziamento, a un organismo che nel corso del tempo ha saputo dare concretezza agli sforzi degli attivisti europei laddove serviva di più, ovvero sul fronte legislativo, in particolare stando fisicamente vicino alle istituzioni UE con un lavoro di pressione e vigilanza di assoluta necessità

lotteria FSFE

E come da “tradizione” :), il primo di Aprile, tra i fellow di FSFE verranno estratti a sorte alcuni fortunati, che vinceranno:

– 1 Free Software Greenphone [1], donato da Trolltech

– 3 codici Developer Discount per le Internet Tablets N800 (per
maggiori informazioni [2]) [3], donati da Nokia

– 2 router basati su Software Libero KWGR614 [4], donati da NETGEAR

– 1 PC BTO LinSoft del valore di 500 EUR [5], donato da linsoft.de

– 4 lettori di smart card USB SCR-335 [6], compatibili con la cryptocard
della Fellowship su tutti i sistemi GNU/Linux, donati da kernelconcepts.de

– 30 libri in tedesco (solo tra i Fellow di lingua tedesca) [7],
donati da linuxland.de

– 2 lettori Omnikey PCMCIA CardMan 4040, compatibili con la cryptocard
della Fellowship su tutti i sistemi GNU/Linux, donati da xtops.de

incontro su gplv3 e drm

Dr. GnuVal
Venerdì scorso c’è stato un interessante incontro, nella sede condivisa del LUGPiacenza.

Si è parlato di DRM, con considerazioni sociali, economiche e pratiche.

Si è parlato della GPLv3 e di come il 2nd draft sia al contempo più moderato dei precedenti, ma oltremodo utile a salvaguardare gli utenti finali da pericoli (e non strumenti di innovazione) come brevetti software e DRM stessi.

I riscontri sono positivi, speriamo che i rappresentanti dell’attivismo (di AttivAzione.org) possano replicare un simile incontro/confronto in altre sedi e in altri lug

Risorse correlate:

I vincitori del concorso "Down With DRM"

Fonte: http://freeculture.org/blog/2006/10/13/contestwinners/

FSFE Fellowship Meeting (11/11/2006) a Bolzano



firma la lettera a Bono…

come scrivevo qui, ecco la petizione di DefectiveByDesign a Bono affinche’ si schieri apertamente contro le tecnologie DRM: http://defectivebydesign.org/petition/bonopetition

segnalibri #20060630#

__________________________________________________________________________

Chissà se Bono degli U2 risponderà (e come) a questo appello anti-DRM promosso da FSF?
Dubito, ma con un po’ di ottimismo e…

[DefectiveByDesign] "Photos: Apple Events June 10th"

photos - June 10th events

succede succede

solo sole soli
Succede che le cose si muovono, in direzioni spesso inaspettate, ma spesso molto piacevoli.
Succede che da un’idea di un anno fà, si cominci a capire che c’è del buono su cui costruire un progetto, che non si tratta del solito banale sito web.
Succede che questa “vagonata di idee” che frulla nel cervello mio e di qualche mezzo pazzo come me, si chiami AttivAzione.org e che a breve si tramuterà in qualcosa di maledettamente concreto, meno virtuale e più che mai vivo e presente.
Succede che il Comune di Milano venga “impestato” dall’ennesimo insetto maligno informatico… E che, non casualmente, i Verdi, Paolo Attivissimo e AttivAzione.org partecipino a una conferenza stampa a Palazzo Marino dove chiedono Le Alternative.
Succede che proprio in questo periodo la vita mi inondi di stimoli e di richieste, ma c’è una sola persona al mondo che ora mi sta a cuore, ed è questa alla fine, la mia ragione di vita.

Link:

  • [AttivAzione.org] Le alternative per gestire meglio i sistemi informativi del Comune
  • Comune di Milano, virus e Software Libero
  • Il Comune di Milano ancora in tilt dopo Kama Sutra, figuraccia cosmica
  • Public Administration needs an alternative
  • un febbraio non comune

    marcomacro lake #1 bellagio, punta spartivento vedo vedo vedo

    ——————————————————————————————————

    E’ un febbraio non comune, questo.
    E’ un po’ come se fosse il primo mese dell’anno (visto che gennaio l’ho passato coi neuroni a galleggiar per altre mete), e pur non avendo voglia di far bilanci, il tempo per l’attivismo del Software Libero, ha cambiato tempi e modi.

    while true; milug--;

    Osservo, in questi giorni che sono a casa con la faringite, che pian pianino i segni dello sfaldamento diventano tangibili.
    Parlo dello sgretolamento di un terreno mal tenuto, non curato. Parlo di ciò che fino a qualche anno fà era il terreno fertile per parlare e costruire di Software Libero.
    Nel giro di qualche settimana osservo…
    . che ha chiuso kuht.it, dalle cui pagine ho conosciuto alcune delle persone più valide della mia vita;
    . che una delle colonne portanti del MiLUG (la più “operativa”, senza ombra di dubbio, dell’associazione) abbandona per motivi personali, le attività che aveva in carico;
    . che il famigerato “b&f team” abbandona finalmente, dopo anni di palesata inadeguatezza, il ruolo di revisore ufficiale delle traduzioni italiane del materiale filosofico di gnu.org.

    Senza entrare nel merito di ognuno di questi casi (peraltro, fra loro, troppo diversi), essi hanno un unico fattore comune: la mancanza di vedute, da cui derivano l’incapacità di strutturarsi, di garantirsi un futuro, un ricambio, di dare una continuità concreta agli sforzi di volontari che ormai, sempre più stufi e impegnati a fare altro, non si possono più permettere di passare il proprio tempo libero davanti uno schermo in cambio di… qualcosa senza futuro!

    Futuro

    … E’ una parola grossa, ma sono altre le parole importanti, che circolano in questi giorni tra me e la mia fidanzata. Sono parole di costruzione che non significano peraltro perdita delle piccole gioie del cammino quotidiano. Questo mio isolamento da micromalattia rende però tutto più difficile, e non tutte le condizioni esterne volgono a nostro favore. Vedrò di remare, remare, remare, perché anche il vento contrario più forte si può contrastare…

    GPLv3

    Come ogni creatura di RMS, questa v3 della GPL fa già paura ancora nel suo stato embrionale. Sì, perché è in corso di definizione la bozza, ma già le major dell’intrattenimento sono in fibrillazione e il solito bolso geek finlandese – che una strana maledizione ha fatto sì che fosse contemporaneamente capace di sviluppare un kernel e di parlare – ha visto bene di dischiudere le fauci giusto per mostrare la sua cazzo di visione “pragmatica“. La fibrillazione delle prime è dovuta al timore suscitato dalle caratteristiche della GPLv3, dichiaratamente studiata per mettere al riparo il software libero da brevetti e DRM “maligno”. Staremo a vedere.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: